Manca ancora una firma per iniziare i lavori previsti alla vecchia chiesa di Vigellio

NOTIZIE
foto di metà dicembre 2014
Con il nuovo anno inizieranno le opere propedeutiche al restauro della chiesa di san Bartolomeo di Vigellio
Salussola 22 dicembre 2014 - Manca ancora una firma per iniziare i lavori previsti alla vecchia chiesa di Vigellio. Con l'inzio del nuovo anno partiranno i primi lavori per togliere le puntellature, ed ancorare le pareti della cadente chiesa di san Bartolomeo, in maniera diversa. E per farlo manca ancora la firma contrattuale, una firma che verrà posta entro la fine dell'anno, appena le regole e le condizioni tecnico amministrative saranno scritte e vagliate. Un contratto da stilare tra la ditta D'Ambrosio di Sagliano Micca, che si è aggiudicata il lavoro, e il Comune di Salussola. La ditta D'Ambrosio è stata quella che ha praticato il ribasso maggiore, pari al 47,50% sul prezzo di base di gara, tanto che il Comune ha dovuto chiedere spiegazioni per un ribasso ritenuto consistente. Accertate le documentazioni ed accolte le spiegazioni, il Comune ha proceduto, nei giorni scorsi, a comunicare alla ditta, in via definitiva, l'aggiudicazione dei lavori. Lavori che partiranno alquanto prima, ma non prima di una firma contrattuale, che potrebbe avvenire entro la fine dell'anno, o al più tardi agli inizi del nuovo anno. Lo studio dell'architetto Marco Carlotti, che ha progettato gli interventi, coadiuvato dall'ingegnere Lorenzo Jurina, sarà il curatore dei lavori, e alla fine avrà l'onere di certificarne la regolare esecuzione.

claudio.circolari[at]salussola.net