Invito a donare sangue e la poesia del nostro concittadino Piero di Arro

NOTIZIE - SOCIALE
foto concessa da avis cavaglià
Donare sangue all'Avis di Cavaglià
Salussola - Cavaglià 18 gennaio 2015 - Invito a donare sangue e la poesia del nostro concittadino Piero di Arro. E' l'Avis di Cavaglià che ci scrive, e noi gli abbiamo concesso, ben volentieri, spazio tra le notizie del nostro paese.
" Cari amici, ci rivolgiamo a voi per chiedervi un gesto di solidarietà verso chi ha bisogno di sangue. Il sangue è indispensabile alla vita ma non è riproducibile in laboratorio, pensate solo a quanto sangue serve per tutti i trapianti di rene, cuore, fegato, midollo osseo e quant’altro. Inoltre, meditate, tutti un domani potremmo avere bisogno di sangue per i più svariati motivi, per noi o i nostri cari. Ed è per questo che vi chiediamo di partecipare alle donazioni presso la nostra sede di Via Vercellone n. 37 Cavaglià, nei giorni programmati che avranno luogo la terza domenica rispettivamente dei mesi di: marzo, giugno, settembre e dicembre.
Chi può donare:
tutte le persone tra i 18 e i 65 anni, con peso superiore a 50 Kg, pressione arteriosa tra 60 (Diastolica) e 180 (Sistolica), buono stato di salute e nessun comportamento a rischio come stile di vita.
Come donare:
chi intende diventare donatore di sangue può recarsi presso la sede A.V.I.S. di Cavaglià o presso il Centro Trasfusionale dell’Ospedale di Biella. Ricordiamo che al primo prelievo, per accertare l’idoneità, vengono effettuati gratuitamente la visita medica, gli esami completi del sangue, schermografia ed elettrocardiogramma; ad ogni successiva donazione il vostro sangue sarà sempre controllato garantendo anche una sicurezza per la vostra salute. Inoltre ai lavoratori dipendenti viene riconosciuta per legge una giornata di riposo retribuita. Partecipando alle donazioni vi troverete tra amici, che organizzano anche piacevoli incontri come passeggiate e gite turistiche. E’ per questo che invitiamo voi, parenti ed amici a donare una piccola goccia di sangue che può aiutare molte persone con pochi minuti per compiere un gesto che vale più di tante ricchezze. Ringraziandovi per l’attenzione e sperando di vedervi numerosi vi riportiamo di seguito una poesia in piemontese, fatta da un nostro caro sostenitore, dedicata a tutti i donatori ".
 
‘N aiüt pèr la vita

Oh Avis ‘d Cavaijà
Oh splendida realtà
l’è na storia ‘d vita
che chi l’è ben interpretà
tüc ‘s dan da fe
dal president a l’ültim rivà
senpi cun ‘n bèl suris
anche sensa mangè ‘l ris
l’è ‘n asuciasiun magica
fundà sensa lücro né gloria
ma cun spirit ‘d fratelansa
cat custudisrè ‘n tla tua memoria
augüruma a custa splendida asuciasiun
da continuè la sua opera presiusa
perché sat podi fè dal ben pèr la comunità
‘l to coeur ‘l vivrà ‘n serenità.



Un aiuto per la vita

Oh Avis di Cavaglià
Oh splendida realtà
è una storia di vita
qui molto bene interpretata
tutti si danno da fare
dal presidente all’ultimo arrivato
sempre con un bel sorriso
anche senza aver mangiato il riso
è un’associazione magica
fondata senza lucro né gloria
ma con spirito di fratellanza
che custodirai nella tua memoria
auguriamo a questa splendida associazione
di continuare la sua preziosa opera
perché se puoi fare del bene per la comunità
il tuo cuore vivrà in serenità.


poesia di Piero Orecchia/Salussola Arro



redazione[at]salussola.net