Morìa di pesci nella roggia Massa Serravalle a Vigellio |FOTO|

NOTIZIE - ATTUALITA'
dall'ex Mulino del Montrucchetto alla provinciale per Verrone
Salussola Vigellio 19 febbraio 2015 - Morìa di pesci nella roggia Massa Serravalle di Vigellio - Una chiazza bianca, maleodorante e con aspro odore chimico, è ancora stagnante sul greto della roggia Massa Serravalle nei pressi dell'ex mulino del Montrucchetto. Dall'ex mulino, e fino al ponte della strada provinciale Salussola-Verrone, la roggia che in questa stagione è quasi asciutta, ma che serve ad irrigare le risaie, è disseminata di pesci morti. Se si considera l'odore chimico emesso dalla chiazza, appena sotto la cateratta del mulino, viene da pensare che i pesci siano morti per avvelenamento. I tecnici dell'Arpa sono intervenuti sul posto e hanno prelevato campioni dell'acqua e dei pesci. La natura della morìa è da stabilire, l'unica cosa certa è che la roggia Massa Serravalle nasce dall'Elvo nel territorio del Comune di Cerrione.






claudio.circolari[at]salussola.net