Sabato 14 febbraio dona un farmaco recandoti in farmacia a Salussola

NOTIZIE - SOCIALE 
immagine internet
donare un farmaco è aiutare le persone indigenti
Salussola 9 febbraio 2015 - Sabato 14 febbraio dona un farmaco recandoti in farmacia a Salussola. La Farmacia de Sole al Centro San Rocco, sabato 14 febbraio invita a partecipare alla raccolta dei farmaci, che quest'anno saranno devoluti all’Associazione Itaca onlus di Cerrione, all’Associazione La Rete di Biella, al Centro Accoglienza L’Arcobaleno di Biella, alla Società San Vincenzo de Paoli di Biella, alla Parrocchia dei Santi Pietro e Giorgio di Rosazza, all’Associazione L’Alveare di Mongrando, al Centro Aiuto alla Vita di Biella, ai Gruppi di Volontariato Vincenziano di Candelo, alla Casa Maria Ausiliatrice di Roppolo, al Progetto Donna + di Biella, all’Associazione Zaccheo di Biella e all’Associazione Agorà di Tollegno. Le finalità è quella di aiutare le persone indigenti, rispondendo al loro bisogno farmaceutico attraverso la collaborazione con le realtà assistenziali che operano localmente, al fine di educare l’uomo alla condivisione e alla gratuità. Ogni anno, il secondo sabato di febbraio, migliaia di volontari di Banco Farmaceutico presidiano le oltre 3200 farmacie aderenti, invitando i cittadini a donare un farmaco per gli enti assistenziali della propria città: è la Giornata Nazionale di Raccolta del Farmaco, un gesto di carità che si ripete da oltre 14 anni. Ogni ente convenzionato viene abbinato alle farmacie di zona. Questo consente non solo di agevolare la distribuzione dei farmaci ma anche di ottimizzarne la raccolta: ogni farmacista viene infatti informato in modo puntuale dai volontari del Banco sul fabbisogno farmaceutico dell’ente a cui la farmacia è abbinata. Pertanto può consigliare ai donatori i medicinali più utili all’ente. La gamma dei farmaci donati è sempre più completa; include quasi tutte le categorie dei farmaci da banco: Antipiretici, Antinfluenzali, Antitosse, Antisettici per la gola, Decongestionanti nasali, Antiacidi, Lassativi, Antimicotici, Antistaminici, Colliri, Cicatrizzanti, Disinfettanti, Fermenti lattici, Polivitaminici, Antinfluenzali, Antinevralgici.

" C'è qualche cosa che veramente deve cambiare nella nostra sensibilità quotidiana. Deve diventare abituale una nobiltà che ci è ancora ignota, ma che presentiamo e di cui presentiamo la necessità, perchè sia degna e piena di fascino, di gusto, la vita: LA GRATUITA' "  don Luigi Giussani


redazione[at]salussola.net
www.bancofarmaceutico.org