400 mila euro per mettere in sicurezza i tetti e gli edifici della Scuola Primaria e della sezione Primavera della Scuola Materna

NOTIZIE - ATTUALITA'
foto internet
il Comune di Salussola parteciperà al programma Nuovi progetti di Interventi
Salussola 19 maggio 2015 - 400 mila euro per mettere in sicurezza i tetti e gli edifici della Scuola Primaria e della sezione Primavera della Scuola Materna. Quattrocento mila euro, è la cifra che Comune di Salussola ha chiesto partecipando al programma " Nuovi progetti di Interventi ", previsto dal così detto " Sblocca Italia ". Questi soldi serviranno per mettere in sicurezza gli edifici della Scuola Primaria " Rosazza " e della sezione Primavera della Scuola Materna san Domenico Savio, dai tetti la parte più compromessa, fino alle opere di manutenzione e rinnovamento tecnologico degli edifici. Ma non ci sarà solo Salussola a chiedere cassa, perchè parteciperanno anche tutti gli altri Comuni sotto i 5 mila abitanti. In tutto, per le opere e infrastrutture previste dal decreto “ Sblocca Italia ”, sono sono stati stanziati 100 milioni di euro.  Il  bando, al quale potranno partecipare solo i Comuni con meno di 5 mila abitanti, è stato pubblicato il 13 maggio scorso. La priorità verrà data agli interventi di qualificazione e manutenzione del territorio, di recupero e messa in sicurezza di edifici pubblici, con particolare attenzione a quelli scolastici e alle strutture socio-assistenziali, di riqualificazione di aree dismesse, e di riduzione del dissesto idrogeologico. Sono finanziabili i progetti dei Comuni o di unioni di Comuni con meno di 5 mila abitanti, per investimenti da un minimo di 100 a un massimo di 400 mila euro. Le risorse saranno suddivise su base regionale. Il programma “ Nuovi progetti di interventi ” permetterà di realizzare da un minimo di 250 a un massimo di mille interventi, che si andranno ad aggiungere a quelli già finanziati dal programma “ 6 mila campanili ” che, in tre fasi, ha erogato 250 milioni di euro.

blogger
claudio.circolari[at]salussola.net