Il prossimo 16 giugno hanno scadenza l'acconto IMU e TASI per il 2015



NOTIZIE
immagine internet
per il momento nessuna modifica delle aliquote dal Comune di Salussola che ha tempo fino al 30 luglio
Salussola 21 maggio 2015 - Il prossimo 16 giugno hanno scadenza l'acconto IMU e TASI per il 2015. Le scadenze di IMU, tassa sul possesso di tutti gli immobili tranne le prime case (ma solo se non di lusso), e TASI, imposta sulla detenzione di immobili, fabbricati e terreni, a carico di proprietari ed inquilini, sono regolamentate dalla normativa di riferimento. Per il 2015 le scadenze sono l' acconto di IMU e TASI il 16 giugno 2015, e saldo il 16 dicembre 2015. In generale le scadenze sono sempre il 16 giugno e 16 dicembre dell'anno di imposta, tranne alcune eccezioni determinate negli ultimi anni dalla portata e dalla novità nell'applicazione delle diverse imposte. Vedi ad esempio la TASI del 2014, che ha determinato due differenti scadenze per l'acconto: per circa 2 mila Comuni che hanno deliberato in tempo utile, l'acconto ha avuto scadenza il 16 giugno, mentre per circa 6 mila Comuni, come il nostro, l'acconto ha avuto come scadenza il 16 ottobre. Infine per i Comuni che non hanno deliberato la TASI nel 2014 la scadenza dell'acconto è stata unita a quella del saldo il 16 dicembre ad aliquota base. Considerato che il Comune di Salussola, per il momento, non ha modificato nessun parametro, le scadenze saranno quelle regolamentate e le aliquote quelle del 2014. L'acconto da versare sarà come quello del 2014, e se in seguito vi saranno delle modifiche, queste andranno sanate, a conguaglio, con il saldo del 16 dicembre 2015. Il Ministro dell'Interno, lo scorso 13 maggio ha siglato il decreto ministeriale, daccordo con il Ministero dell'Economia, che cambia  dal 31 maggio al 30 luglio 2015, il termine di approvazione da parte dei Comuni, dei bilanci di previsione per l'esercizio finanziario 2015. Per questo motivo, i Comuni avranno la facoltà di far slittare fino a luglio la delibera relativa a variazioni delle aliquote o delle detrazioni in tema di imposte comunali sugli immobili. Il risultato sarà, come sopra riferito, il versamento a giugno dell'acconto sulla base delle aliquote del 2014, e l'eventuale conguaglio a dicembre in caso di variazioni, utilizzando le nuove aliquote. Se e quando vi saranno delle novità vi terremo informati.



redazione[at]salussola.net