Domani è il giorno dedicato al santo patrono del comune, il beato Pietro Levita di Salussola

CRONACA - ASSOCIAZIONI - TEMPO LIBERO - PARROCCHIA
Salussola 6 maggio 2017 - Domani è il giorno dedicato al santo patrono del comune, il beato Pietro Levita di Salussola. Domenica, 7 maggio, sarà il giorno dedicato principalmente al culto del Santo, anche se ci saranno altri
eventi collaterali. Per le ore 08.45 saranno in arrivo i pellegrini di Olcenengo, altri arriveranno intorno alle ore 16.00 del pomeriggio odierno, che come tradizione verranno a Salussola a sciogliere il voto secolare al santo Pietro, invocato nel 1484 contro la peste in quel paese. Il paese, con tanto di sindaco e gonfalone, si dirigerà processionalmente alla chiesa di santa Maria Assunta, dove sarà esposta l'urna con le ossa, per la santa Messa delle ore 09.00. Fin dal mattino, le vie del borgo si animeranno di bancarelle e di gente per il mercatino della festa. Attesi il Gruppo Storico di Nus, che partendo dal cortile del palazzo dell'ex marchesato di Salussola, poco prima delle ore 10.45, si dirigerà, in corteo, alla chiesa attraversando il borgo. Poco dopo si formerà il corteo per la processione, e l'urna del santo sarà trasportata, a braccia, per le vie del borgo, alla presenza dei celebranti, del sindaco ed amministratori, gonfalone comunale, priori e Carabinieri. Questa sarà la cerimonia religiosa con la solenne santa Messa per le comunità di Salussola. Il pomeriggio inizierà, intorno alle ore 14.30, presso il padiglione della festa, con l'esibizione di zumba di Cristina, mentre dall'altra parte del borgo, alle ore 15.00, partirà il primo giro di visite escursionistiche al castello fortificato. Il pomeriggio, si concluderà, a partire dalle ore 16.15, con il gran concerto bandistico, eseguito dalla Banda Musicale di Salussola. L'intermezzo musicale darà luogo alla consegna del Premio san Perulin, a persona che si sarà distinta nel sociale durante l'anno. Alla sera la cena concluderà la festa in onore del santo patrono, una devozione che vanta ben 1412 anni. E partecipate alla gara di torte perchè dopo vogliamo assaggiarle ... buona festa a tutti.


ore 09.00 mercatino hobbistico
ore 09.00 processione e di seguito santa Messa con e per i pellegrini di Olcenengo
ore 10.45 corteo Gruppo Storico di Nus
ore 11.00 processione con l'urna del Santo e di seguito solenne santa Messa per e con le comunità di Salussola
ore 14.30 esibizione di zumba
ore 15.00 partenza escursione al castello fortificato
ore 16.00 partenza escursione al castello fortificato
ore 16.15 gran concerto di chiusura con la Banda Musicale di Salussola
ore 17.00 partenza escursione al castello fortificato
a seguire consegna del Premio san Perulin
a seguire premiazione gara di torte
a seguire premiazione gara di scultura lignea
ore 19.30 circa cena di chiusura (su prenotazione)

( padiglione coperto - servizio bar - banco benefico - ecomuseo aperto 15-18 - luna park - visita alle spoglie del santo esposte nella cappella laterale )

redazione[at]salussola.net