Don Luca Salomone ha ricondotto i suoi ex parrocchiani sui luoghi del martirio di san Secondo

ATTUALITÀ - CRONACA  - PARROCCHIA - FOTONOTIZIE
Salussola 23 ottobre 2017 - Don Luca Salomone ha ricondotto i suoi ex parrocchiani sui luoghi del martirio di san Secondo. Anche quest'anno, la parrocchia cattedrale di santa Maria Assunta di Ventimiglia ha ripetuto
il pellegrinaggio sui luoghi dove il santo Secondo, secondo la tradizione, fu martirizzato. Domenica mattino, 22 ottobre 2017, il gruppo è approdato in frazione San Secondo di Salussola alla guida di don Luca, che dall' 8 ottobre è ex parroco della parrocchia cattedrale di Ventimiglia, poiché quel giorno ha preso possesso della parrocchia di santa Maria Maddalena di Bordighera. Già durante la festa di san Secondo, patrono della città di Ventimiglia, lo scorso 26 agosto, don Luca aveva promesso ai suoi ex parrocchiani, ma allora non erano ancora al corrente di essere tali, di riportarli sui luoghi del martirio del Santo, e così ha mantenuto la promessa, anche se nel frattempo ha cambiato incarico pastorale. Dopo la breve processione, con la reliquia  dei resti del teschio del Santo, c'è stata la celebrazione della santa Messa presieduta da don Luca e concelebrata con don Lodovico e don Giuseppe, con l'ausIlio del diacono Ernesto. Al termine, la comitiva si è spostata a Vigellio per il convivio all'interno del salone Pier Giorgio Frassati dell'oratorio don Bosco, organizzato dagli Amici di San Secondo. Quindi, verso il ritorno, c'è stata un' ulteriore tappa a Vercelli per la visita al duomo di quella città.

redazione[at]salussola.net