Festa 2018 del beato Pietro Levita: Siglato il patto di amicizia e di gemellaggio tra i Comuni di Salussola ed Olcenengo

CRONACA - ATTUALITÀ
Salussola 6 maggio 2018 - Siglato il patto di amicizia e di gemellaggio tra i Comuni di Salussola ed Olcenengo. Si è svolto ieri, sabato 5 maggio, il pellegrinaggio da Olcenengo a Salussola in scioglimento del voto al beato Pietro Levita,
fatto 534 anni fa a causa della peste. Lo stesso voto venne rinnovato, a metà del 1800, dalla comunità olcenenghese allorché il sindaco donò una manza al parroco di Salussola Gianni Macchioli, in quanto le peste ritornò a colpire il paese. Il percorso di 23 chilometri è stato effettuato da 65 pellegrini, accolti dagli amministratori, dai priori della festa, dalle associazioni, da numerosi cittadini, e con le note musicali della Banda Musicale. I due sindaci Anna Maria Ranghino e Carlo Cabrio, affiancati dalla rappresentante della Provincia di Vercelli Raffaella Opezzo, consigliere con delega alla cultura, dal maresciallo comandante la caserma di Salussola Alessandro D'Angelo e dagli altri amministratori comunali, si sono scambiati amicizia, doni e la firma delle delibere ufficiali del gemellaggio tra i due comuni.
 
redazione[at]salussola.net